Il futuro è oggi.

Con la messa in esercizio della galleria di base del Monte Ceneri a dicembre 2020 si è conclusa la Nuova ferrovia transalpina, concretizzando il progetto di una ferrovia di pianura attraverso le Alpi e segnando una svolta nella mobilità europea. Ora possono essere trasportate più merci su rotaia e i viaggiatori beneficiano di tempi di percorrenza più brevi tra Nord e Sud. La galleria di base del Monte Ceneri rappresenta l’inizio di una nuova era anche per il Ticino: a partire dal 5 aprile 2021, i tempi di percorrenza nel triangolo Bellinzona–Locarno–Lugano si riducono in modo considerevole. Il Ticino sta vivendo un potenziamento significativo dei trasporti pubblici, con impulsi positivi per l’economia e la società.

Installazioni artistiche nelle stazioni di Bellinzona, Lugano e Locarno.

Nelle stazioni di Bellinzona, Lugano e Locarno, il salto di qualità non si percepisce solo osservando l’orario: tre installazioni artistiche rendono visibili e tangibili i tempi di percorrenza più brevi nel triangolo Bellinzona–Locarno–Lugano. Le opere sono state realizzate nell’ambito del progetto «Ceneri 2020» e possono essere ammirate nelle stazioni dal 7 aprile 2021.

Partner principali.

  • APG
  • BancaStato
  • Stadler

Promotori.

  • Ticino
  • Logo SBB
  • Bellinzona
  • Lugano
  • Locarno