Le installazioni artistiche riflettono il salto di qualità per i trasporti pubblici.

Nelle stazioni di Bellinzona, Lugano e Locarno, la rivoluzione nel mondo dei trasporti pubblici non si percepisce solo osservando l’orario: tre installazioni artistiche rendono visibili e tangibili i tempi di percorrenza ridotti nel triangolo Bellinzona–Locarno–Lugano.

Alte 7 metri e di forma triangolare, ciascuna delle opere ripropone in modo ricreativo un tema caratteristico della città in cui si trova. Lo scintillio dell’installazione di Locarno ricorda l’atmosfera glamour che si respira durante il Locarno Film Festival. A Lugano una costruzione in corda colorata offre una vista suggestiva sul lago Ceresio, mentre a Bellinzona una meridiana simboleggia l’ingresso in una nuova era della mobilità.

Scansionando un codice QR con lo smartphone, i visitatori possono scoprire la storia e il significato simbolico delle installazioni. Navigando sul sito web realizzato appositamente per l’evento, potete immergervi in un mondo affascinante che coniuga esperienza reale e virtuale.

Le installazioni artistiche sono state realizzate nell’ambito del progetto «Ceneri 2020» e possono essere ammirate dal 7 aprile 2021 nelle stazioni di Bellinzona, Lugano e Locarno.

Ulteriori contenuti